Avviata realizzazione di un'impianto di compostaggio a Vallo della Lucania

Per contrasto alla tristemente nota situazione dei rifiuti verificatasi nel capoluogo partenopeo, e tuttora non risolta, il Cilento prosegue nella sua lotta promuovendo prevenzione ambientale tramite la raccolta differenziata, ormai diffusissima nei comuni del Parco, e attraverso la realizzazione di importanti infrastrutture per lo smaltimento dei rifiuti organici. Sono già stati approvati dal Commissariato di Governo per l'emergenza rifiuti i progetti per la realizzazione di un impianto di compostaggio a Vallo della Lucania, in località Ficarolle. I lavori per la realizzazione dell'impianto progettato dall'archietto Pasquale Del Duca dovranno terminare entro la fine del 2008: per allora dovrà essere possibile trattare circa 15 mila tonnellate di rifiuti, prodotti dai 49 comuni cilentani del Consorzio rifuti Salerno 4, trasformandoli in Compost evitando che questi rifiuti debbano essere inviati presso l'impianto di compostaggio di Enna, con un notevole aggravio di spesa sostenuto dai comuni e quindi dagli stessi cittadini. Da lodare la maturità della popolazione di Vallo che, senza alcuna forma di protesta, ha percepito ed accolto la necessità di tali tipi di interventi sul territorio intrapresi per garantire e preservare oggi per domani la nostra ricchezza ambientale.

impianto di compostaggio rifiuti a Vallo della Lucania

altre notizie

News ed Eventi

News eventi sagre e spettacoli

| CilentoCase.it | CilentoTravelGuide.com | Casalvelino.net |