L’offerta turistica del Cilento si allarga

L’Ente del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Daino ha realizzato cinque nuovi itinerari aventi ciascuno un diverso tema: l'ecoturismo, l'archeologia e le eredità culturali, l'enogastronomia, l'artigianato e le tradizioni popolari ed infine l'ambiente rurale e religioso. Si tratta di percorsi creati per consentire al turista di addentrarsi in un'atmosfera rilassante e carica di contenuti; lontano dai ritmi frenetici imposti dall'odierna società i visitatori potranno entrare in strutture caratteristiche dell’edilizia rurale assaggiando i diversi prodotti tipici, visitare le vestigia di civiltà leggendarie e ammirare pasaggi naturali incantevoli.
La nascita di questi itinerari incontra l'esigenza di un nuovo turismo diretto ed interessato alle nuove realtà rurali, una tendenza internazionale ben recepita dal Parco e trasformata in una nuova offerta nell'ambito del Progetto I-Trace, che indirizzerà nuove fonti turistiche verso le nostre aree interne integrando un servizio turistico troppo accentrato sulla Costa del Cilento. La novità di fondo del progetto saranno gli standard minimi che dovranno garantire i servizi turistici coinvolti, una tendenza necessaria alla qualifcazione dell'offerta anche in campo internazionale e che dovrebbe tra l'altro garantire l'accesso di nuove fasce di turismo che cercano standard ricettivi medio-alti. Il nuovo Turismo Rurale dovrà concretizzarsi in un connubio bilanciato tra sostenibilità ed eccellenza dell’offerta: le aziende coinvolte, riconoscibili perchè esporranno il logo di I-Trace, saranno beneficiarie di diverse iniziative di promozione aziendale attraverso tutto il circuito I-Trace, riusciranno a sviluppare una migliore immagine dell'impresa seguendo le direttive etiche e funzionali del turismo sostenibile.

I-Trace turismo rurale sostenibile nel Cilento

altre notizie

News ed Eventi

News eventi sagre e spettacoli

| CilentoCase.it | CilentoTravelGuide.com | Casalvelino.net |