Mostra personale dell’Artista Torinese Alberto Lanteri a Paestum

Domenica 28 Luglio 2013, alle ore 20,00, l’Associazione Giuseppe Verdi apre le porte del Palazzo de Maria, sito nella piazzetta che costeggia la Basilica Paleocristiana di Paestum alla Mostra personale dell’Artista Torinese Alberto Lanteri; in circa venti opere, sarà possibile ammirare la ricerca surreale del geniale Piemontese che ha esposto in luoghi culto dell’Arte sia in Italia che all’Estero; lo stile di Lanteri, indefinibile in alcuni tratti, segue una regola naturale che parte dal figurativo classico e arriva allo sgretolamento dello stesso sostituito da forme geometriche e altri simboli di chiara matrice surreale; pittore eclettico come pochi, caratterialmente distaccato, dotato di un forte senso di umiltà, Lanteri è padre di uno stile tra il reale e l’irreale, tra il mistero e il sogno, tra il finito e l’infinito!

Quello che l’occhio umano vede, al Lanteri non basta più, perché dopo essere riuscito a superare tecnicamente l’iperrealismo di fine novecento, ed aver svelato tutti gli enigmi della natura, la sua pittura ha cambiato direzione e arricchita di pochi e semplici oggetti, che diventano protagonisti regali delle sue tele, spersonificando l’essere umano e sostituendolo a uova, biglie, piume variopinte, e pentagrammi che simulano forme geometriche improbabili, si è diretta verso un ignoto che rappresenta un approdo felice, la meta di questo genio dell’arte. Il dire di Lanteri si compone di immagini che derivano da un alfabeto segnico che scava nella memoria, linguaggio di un mondo immaginario, di uno spazio parallelo al reale, ignoto nella sua corposa interezza, ma terribilmente presente nella mente, nella vita, nel cuore di ognuno di noi…è un viaggio a metà strada tra l’inferno e il paradiso, un modo peccaminoso di rappresentare con ironia il proprio essere, giocando con le proprie diversità e i propri piaceri, nuotando nel mare immaginario della fantasia alla ricerca della stella perduta… Quella di Lanteri non è solo tecnica, è cuore, è anima, è dispersione dell’essere e dell’avere, è ricerca non fine a stessa, ma diretta ad arricchire l’umanità intera. L’esposizione voluta fortemente dal Direttore Artistico Francesco Cairone e patrocinata dal Comune di Capaccio Paestum, dalla Regione Campania, dall’Azienda Autonoma Soggiorno e turismo di Paestum e della Provincia di Salerno, si inserisce all’interno di un progetto espositivo itinerante che dai musei più importanti della Russia, arriverà a Paestum facendo tappa anche in altre località italiane.

Servizi nel Cilento

 

Mega Tourist: mini crociere per la Grotta Azzurra e Baia Infreschi

Blue marine casal velino

Megatourist organizza nel periodo estivo gite in barca e mini crociere giornaliere per le...

Blue Marine: noleggio barche a Casal Velino

Blue marine casal velino

Presso il porto di Marina di Casal Velino si trova il noleggio barche "Blue Marine", dal quale...

Cilento Waves: noleggio acqua-scooter, imbarcazioni, giochi d'acqua...

cilento Waves

Siete una famiglia o un gruppo di amici e volete trascorrere una giornata all'insegna del...

La Cambusa - Ristorante, Lounge Bar

Blue marine casal velino

Distante pochi passi dalla spiaggia e a meno di 5 minuti a piedi dal porto...

Pubblica la tua casa vacanze nel Cilento

cilentocase.it case vacanza nel cilento

Pubblica appartamenti, agriturismo, hotel, ville e residence del Cilento su CilentoCase.it. Con Cilentocase.it hai una...

offerte affitti per vacanze

Alcunesistemazioni selezionate per il Cilento.

offerte case in vendita

Alcune strutture in vendita nel Cilento.